Maria Teresa Bellucci, Vice Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali: “L’Italia ha bisogno di approcciare una stagione di riforme strutturali”

Lo scorso 21 aprile, presso il Salone d’Onore del CONI, ha avuto luogo la IX edizione del Premio Città Di Roma, riconoscimento conferito da OPES a realtà e personalità che hanno saputo distinguersi per meriti sportivi, culturali e sociali. In tale occasione noi di risorse.news abbiamo intervistato il Vice Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Maria Teresa Bellucci, che ha premiato il Progetto “Airone” promosso dall’associazione Il Giardino Segreto. 

Intervista al Vice Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Maria Teresa Bellucci

Abbiamo chiesto al Vice Ministro Bellucci quali siano gli interventi più urgenti in materia di riforme strutturali inerenti alle politiche sociali.

“L’Italia – ha esordito l’onorevole – ha bisogno di approcciare una stagione di riforme strutturali, lasciandosi alle spalle la stagione dei bonus degli altri governi perché abbiamo bisogno di stabilità e di potenziare le politiche in questa nostra Nazione. Ci sono dei temi emergenziali che aspettano da anni delle risposte. Ad esempio il tema legato alla denatalità. Anche quest’anno siamo una delle Nazioni che ha avuto meno nati rispetto agli anni precedenti, siamo scesi sotto i 400mila; questa è un’emergenza di cui il Governo Meloni ha già iniziato a occuparsi con la prima Legge di Bilancio, stanziando oltre un miliardo di euro in favore della natalità e delle politiche per le famiglie”. 

Un altro tema che secondo il Vice Ministro merita importanti attenzioni riguarda la terza età. “Siamo la prima Nazione in Europa per numero di anziani, la seconda nel mondo dopo il Giappone e abbiamo un ritardo più che ventennale rispetto alle riforme strutturali in favore degli anziani. In merito, il Governo Meloni ha dimostrato di essere in grado e competente, ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale tutto l’iter di approvazione del disegno di legge delega in favore della terza età.

“Una riforma epocale”

Si fa riferimento a una riforma epocale, che si attendeva da molto tempo, che dedica attenzione al diritto di ogni anziano di vedere nella propria casa il luogo di cura, di vita e di assistenza. Abbiamo intenzione di approvare tutta una serie di decreti attuativi che possano dare certezza rispetto a una rigenerazione urbana a misura di anziano, rispetto all’inclusione degli anziani attivamente nella nostra società, rispetto a quella assistenza di prossimità territoriale socio-sanitaria che deve vedere nella propria casa il luogo privilegiato di assistenza per gli anziani”. 

Infine, l’onorevole Bellucci ha posto l’accento al tema della fiscalità ritenendo che, se si parla di politiche sociali, si debba fare riferimento a “una fiscalità a misura di famiglie. Le famiglie oggi rappresentano il più grande ammortizzatore sociale – ha riferito – ma devono vedere uno Stato amico, una fiscalità amica che possa supportarle. Questi alcuni temi, i più emergenti delle politiche sociali, sui quali intendiamo spendere le nostre energie e impiegare la nostra determinazione così che l’Italia possa avere quei supporti legislativi e normativi che le permettano di collaborare e stare all’altezza di altre Nazioni, come ha tutte le caratteristiche per poter fare”

 

Altro dall'autore

Post correlati

Advertismentspot_img

Ultimi articoli

Progetti contro il bullismo: presentato in Senato “Campioni di Vita”...

Guarda il servizio su "Campioni di Vita - no al bullismo" Tutti uniti per difendere le persone più fragili e per prevenire quei fenomeni devianti c...

Il Safeguarding officer e la tutela dei minori nello sport: il commento dellR...

Il prossimo 20 giugno, dalle ore 18:00 alle ore 20:00, avrà luogo un webinar dal titolo "Safeguarding Sportivo – Adempimenti per le associazioni sport...

Ethical Sport, il progetto di Konsumer Italia diventato modello organizzativo an...

Guarda il servizio sull'evento di Ethical Sport al Senato Rendere gli ambienti sportivi sicuri e privi di ogni forma di violenza. Questo è l’obiett...

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla newsletter di Risorse.news