Un’estate azzurra: l’Italia protagonista nello sport

Un’estate da temperature record, un’estate che non dimenticheremo. E non solo per il caldo asfissiante e per gli imprevedibili eventi climatici che stanno condizionando la stagione; l’Italia, nel mondo, si sta rendendo protagonista di grandi imprese sportive.

Europei Under 19

È festa Azzurra a Malta, dove gli Azzurrini per la seconda volta hanno conquistato il titolo di Campioni d’Europa, battendo il temibile Portogallo che qualche anno fa ha avuto la meglio proprio sull’Italia in finale. Questa vittoria ha un sapore particolare perché ha rappresentato l’occasione per dimostrare quanto il sistema-calcio giovanile italiano sia cresciuto e sia pieno di talenti che forse meriterebbero più fiducia da parte delle società italiane. 

Un cammino da protagonisti, nonostante ai gironi si siano qualificati secondi, andando a scontrarsi con la Spagna e vincendo poi con un pirotecnico 3-2. 

Con il Portogallo, l’Italia ha trovato il vantaggio al 18’ grazie al colpo di testa di Kayode. Primo tempo dominato. La ripresa è stata ancora sotto il pieno controllo dei ragazzi di Mister Bollini, il cui merito è aver creato un gruppo unito e pieno di talento. 

Tra i giocatori che hanno brillato troviamo Giacomo Faticanti, capitano della Nazionale, leader del centrocampo Azzurro e della Roma Primavera, che dopo aver alzato la Coppa Italia si porta a casa il titolo di Campioni d’Europa. Alessandro Della Valle che giganteggia in difesa alzando un muro assieme al cugino Lorenzo. In attacco Francesco Pio Esposito, un attaccante che ha lottato su ogni pallone, e che è diventato un punto di riferimento per i compagni di reparto. Ad emergere anche Missori e Pisilli: il primo un terzino dotato di grande spinta offensiva, il secondo un ottimo incontrista con il vizio del gol. Non a caso questi ragazzi hanno fatto il loro esordio in Serie A grazie a Josè Mourinho. 

Un altro esordiente in Serie A è stato Samuele Vignato, che con il Monza ha giocato 55 minuti, mettendosi in mostra alla corte di Mister Palladino. Resta ancora molto da fare in Italia per poter sviluppare il settore giovanile e dare maggiori opportunità ai talenti. Anche perché paesi come Olanda e Germania sono avanti anni luce dimostrando, negli anni, che avere una forte base culturale del calcio giovanile, dà la possibilità ai ragazzi di farsi subito le ossa ed essere competitivi. È importante creare un piano di lavoro per rendere fattibile una crescita e uno sviluppo favorevole alle nuove generazioni e che si investa su di loro. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nazionale Italiana di Calcio (@azzurri)

L’estate delle Azzurre: al via anche i Mondiali di Calcio Femminili 

Il calcio maschile è ancora quello più seguito, più amato in Italia. Ed è un dato di fatto. Tuttavia, quest’anno l’Italia femminile si appresta a intraprendere un percorso importante nella nona edizione ufficiale del Mondiale in Australia e Nuova Zelanda.

Lo scorso 24 luglio, all’esordio contro l’Argentina le Azzurre hanno portato a casa i primi 3 punti, grazie ad un colpo di testa di Girelli all’86’. Un risultato che fa ben sperare, visto che non partono tra le favorite del girone. 

La partecipazione a questo Mondiale, quindi, potrebbe essere la svolta per portare sempre più persone a seguire il cammino in Nazionale e nei club di riferimento durante il campionato.

Le giocatrici sanno di portare il peso di essere ambasciatrici attive in questo percorso, considerando anche che i colleghi maschi non si qualificano ai Mondiali da tre edizioni. La loro partecipazione rappresenta la possibilità di regalare notti magiche e di compiere incredibili passi in avanti nel settore.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nazionale Femminile di Calcio (@azzurrefigc)

Mondiali di Nuoto in Giappone

Non solo calcio, l’Italia è protagonista anche ai Mondiali di nuoto in Giappone, a Fukuoka. La terra del Sol Levante fa da palcoscenico per una competizione davvero avvincente. Le specialità sono: nuoto, nuoto di fondo, nuoto sincronizzato, tuffi dal trampolino, tuffi da grandi altezze e pallanuoto. Durante i Mondiali vengono, inoltre, assegnati per le discipline di nuoto, nuoto di fondo, tuffi e pallanuoto i pass validi per le Olimpiadi di Parigi 2024.

L’Italia sta dimostrando il proprio valore: al momento, il medagliere segna quota 6, dove figurano uno strepitoso oro nel nuoto di fondo con la staffetta 4×1500 mista, vinta da Gregorio Paltrinieri, Barbara Pozzobon, Ginevra Taddeucci e Domenica Acerenza.

A seguire le tre medaglie d’argento che portano i nomi di Gregorio Paltrinieri nei 5km di fondo, Linda Cerruti e Lucrezia Ruggiero nel nuoto sincronizzato e infine nel tecnico a squadre, Linda Cerruti, Marta Iacoacci, Sofia Mastroianni, Enrica Piccoli, Lucrezia Ruggiero, Isotta Sportelli, Giulia Vernice, Francesca Zunino. Le due medaglie di bronzo portano la firma di uno strepitoso duo: Elena Bertocchi e Chiara Pellacani nel tuffo dal trampolino 3 metri. Con questo risultato strappano il pass per Parigi 2024. Anche se non figura sul podio, l’Italia strappa altri due pass grazie a Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia che rientrando nei 12 classificati si qualificano direttamente per Parigi. Nella giornata di lunedì, Thomas Ceccon ha portato a casa la prima medaglia d’oro nei 50 Farfalla.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO (@federnuoto)

Mondiali di Atletica leggera paralimpica

Dall’8 al 17 luglio Parigi ha ospitato i Mondiali di Atletica leggera paralimpica 2023, dove l’Italia ha conquistato 12 medaglie, 5 ori, 3 argenti e 4 bronzi; ma soprattutto 10 pass per le Paralimpiadi di Parigi 2024. Un’Italia che si posiziona all’undicesimo posto nel medagliere generale, scrivendo un pezzo di storia, visto che non era mai successo prima.

I protagonisti di questa spedizione sono Maxcel Amo Manu che ha preso due ori nei 100 e 200 metri, Ambra Sabatini oro nei 100 metri, Martina Caironi che ha portato a casa due medaglie in ben due categorie diverse; un oro nel salto in lungo ed argento nei 100 metri. E poi ancora: Assunta Legnante anche lei due medaglie un oro e un bronzo nel lancio del peso e del disco, Giuseppe Campoccio argento nel lancio del peso, Fabio Bottazzini argento nei 200 metri, Monica Contrafatto bronzo nei 100 e Valentina Petrillo bronzo nei 400. 

Mondiale di Ginnastica Ritmica

Anche Milano si tinge d’azzurro questa estate. Le Farfalle di Emanuele Maccarini hanno stravinto la specialità dei cinque cerchi, con un punteggio di 36.650, mettendosi davanti a Israele e Bulgaria. Subito dopo le Farfalle si ripetono nell’esercizio misto vincendo con un 32.500, posizionandosi davanti a Israele e Cina. 

Ci ha pensato Sofia Raffaeli a chiudere in bellezza, trionfando nella specialità del cerchio. Si è poi imposta al secondo posto con le clavette. Le Farfalle sono in splendida forma, pronte a scaldare le ali per i Mondiali di Valencia 2023, in programma questa estate, precisamente ad agosto, dove prendere un podio equivale ad un Pass per le Olimpiadi a Parigi 2024.

 

Un’estate azzurra, azzurrissima, che rende onore alle atlete e agli atleti e allo sport tutto.

 

Di Davide Morganti e Andrea Balestrucci

Altro dall'autore

Post correlati

Advertismentspot_img

Ultimi articoli

Overshoot day: “l’Italia è uno dei Paesi che consuma più risorse al ...

Corsi e ricorsi storici: gli esseri umani restano ostinati e accentratori. Due tratti che impediscono di guardare con lucidità ai pericoli incombenti,...

Impresa al Foro Italico: Sara Errani e Jasmine Paolini trionfano nel torneo di d...

Il momento magico del tennis italiano continua. Domenica 19 maggio, nell’ultima giornata degli Internazionali BNL d’Italia, sul centrale del Foro Ital...

Anagni: il Pugilato tra 16 corde ma ben “oltre il ring”

Protagonista dell’evento di pugilato che si è svolto sabato 18 maggio, presso il Palazzetto dello Sport “Tiziano Ciotti” di Anagni (FR), è stato l’ino...
[tdn_block_newsletter_subscribe title_text="Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla newsletter di Risorse.news" input_placeholder="Indirizzo email" btn_text="Iscriviti" tds_newsletter2-image="8" tds_newsletter2-image_bg_color="#c3ecff" tds_newsletter3-input_bar_display="row" tds_newsletter4-image="9" tds_newsletter4-image_bg_color="#fffbcf" tds_newsletter4-btn_bg_color="#f3b700" tds_newsletter4-check_accent="#f3b700" tds_newsletter5-tdicon="tdc-font-fa tdc-font-fa-envelope-o" tds_newsletter5-btn_bg_color="#000000" tds_newsletter5-btn_bg_color_hover="#4db2ec" tds_newsletter5-check_accent="#000000" tds_newsletter6-input_bar_display="row" tds_newsletter6-btn_bg_color="#da1414" tds_newsletter6-check_accent="#da1414" tds_newsletter7-image="10" tds_newsletter7-btn_bg_color="#1c69ad" tds_newsletter7-check_accent="#1c69ad" tds_newsletter7-f_title_font_size="20" tds_newsletter7-f_title_font_line_height="28px" tds_newsletter8-input_bar_display="row" tds_newsletter8-btn_bg_color="#00649e" tds_newsletter8-btn_bg_color_hover="#21709e" tds_newsletter8-check_accent="#00649e" embedded_form_code="JTNDIS0tJTIwQmVnaW4lMjBNYWlsQ2hpbXAlMjBTaWdudXAlMjBGb3JtJTIwLS0lM0UlMEElMEElM0Nmb3JtJTIwYWN0aW9uJTNEJTIyaHR0cHMlM0ElMkYlMkZ0YWdkaXYudXMxNi5saXN0LW1hbmFnZS5jb20lMkZzdWJzY3JpYmUlMkZwb3N0JTNGdSUzRDZlYmQzMWU5NGNjYzVhZGRkYmZhZGFhNTUlMjZhbXAlM0JpZCUzRGVkODQwMzZmNGMlMjIlMjBtZXRob2QlM0QlMjJwb3N0JTIyJTIwaWQlM0QlMjJtYy1lbWJlZGRlZC1zdWJzY3JpYmUtZm9ybSUyMiUyMG5hbWUlM0QlMjJtYy1lbWJlZGRlZC1zdWJzY3JpYmUtZm9ybSUyMiUyMGNsYXNzJTNEJTIydmFsaWRhdGUlMjIlMjB0YXJnZXQlM0QlMjJfYmxhbmslMjIlMjBub3ZhbGlkYXRlJTNFJTNDJTJGZm9ybSUzRSUwQSUwQSUzQyEtLUVuZCUyMG1jX2VtYmVkX3NpZ251cC0tJTNF" tds_newsletter="tds_newsletter1" tds_newsletter1-input_bar_display="" tds_newsletter1-input_border_size="0" tds_newsletter1-title_color="#172842" tds_newsletter1-description_color="#90a0af" tds_newsletter1-disclaimer_color="#90a0af" tds_newsletter1-disclaimer2_color="#90a0af" tds_newsletter1-input_text_color="#90a0af" tds_newsletter1-input_placeholder_color="#bcccd6" tds_newsletter1-input_bg_color="#ffffff" tds_newsletter1-input_border_color="rgba(255,255,255,0)" tds_newsletter1-input_border_color_active="rgba(255,255,255,0)" tds_newsletter1-f_title_font_family="394" tds_newsletter1-f_title_font_size="eyJhbGwiOiI0MiIsImxhbmRzY2FwZSI6IjM2IiwicG9ydHJhaXQiOiIzMCIsInBob25lIjoiMzAifQ==" tds_newsletter1-f_title_font_line_height="1.2" tds_newsletter1-f_title_font_spacing="-1" tds_newsletter1-f_descr_font_family="394" tds_newsletter1-f_descr_font_size="eyJhbGwiOiIxOCIsImxhbmRzY2FwZSI6IjE1IiwicG9ydHJhaXQiOiIxNCIsInBob25lIjoiMTQifQ==" tds_newsletter1-f_descr_font_line_height="1.6" tds_newsletter1-f_descr_font_weight="eyJhbGwiOiI0MDAiLCJwaG9uZSI6IjQwMCJ9" content_align_horizontal="content-horiz-center" tdc_css="eyJhbGwiOnsibWFyZ2luLXJpZ2h0IjoiYXV0byIsIm1hcmdpbi1ib3R0b20iOiIxMDAiLCJtYXJnaW4tbGVmdCI6ImF1dG8iLCJwYWRkaW5nLXRvcCI6IjkwIiwid2lkdGgiOiI0MCUiLCJkaXNwbGF5IjoiIn0sInBvcnRyYWl0Ijp7Im1hcmdpbi1ib3R0b20iOiI3MCIsInBhZGRpbmctdG9wIjoiNjAiLCJ3aWR0aCI6IjcwJSIsImRpc3BsYXkiOiIifSwicG9ydHJhaXRfbWF4X3dpZHRoIjoxMDE4LCJwb3J0cmFpdF9taW5fd2lkdGgiOjc2OCwicGhvbmUiOnsibWFyZ2luLWJvdHRvbSI6IjcwIiwicGFkZGluZy10b3AiOiI2MCIsIndpZHRoIjoiMTAwJSIsImRpc3BsYXkiOiIifSwicGhvbmVfbWF4X3dpZHRoIjo3NjcsImxhbmRzY2FwZSI6eyJtYXJnaW4tYm90dG9tIjoiOTAiLCJwYWRkaW5nLXRvcCI6IjgwIiwid2lkdGgiOiI2NSUiLCJkaXNwbGF5IjoiIn0sImxhbmRzY2FwZV9tYXhfd2lkdGgiOjExNDAsImxhbmRzY2FwZV9taW5fd2lkdGgiOjEwMTl9" tds_newsletter1-f_disclaimer_font_family="394" tds_newsletter1-f_disclaimer2_font_family="394" tds_newsletter1-f_input_font_family="394" tds_newsletter1-f_input_font_line_height="3" tds_newsletter1-f_input_font_size="eyJhbGwiOiIxNiIsInBvcnRyYWl0IjoiMTQiLCJwaG9uZSI6IjE0In0=" tds_newsletter1-f_btn_font_family="394" tds_newsletter1-f_btn_font_transform="eyJhbGwiOiJ1cHBlcmNhc2UiLCJwaG9uZSI6Im5vbmUifQ==" tds_newsletter1-f_btn_font_weight="eyJhbGwiOiI0MDAiLCJwaG9uZSI6IjQwMCJ9" tds_newsletter1-btn_bg_color="var(--doc-custom-color-2)" tds_newsletter1-btn_bg_color_hover="#172842" tds_newsletter1-f_input_font_weight="eyJwaG9uZSI6IjQwMCJ9" tds_newsletter1-f_title_font_weight="eyJhbGwiOiI0MDAiLCJwaG9uZSI6IjQwMCJ9" tds_newsletter1-f_check_font_family="394" tds_newsletter1-f_disclaimer_font_weight="eyJwaG9uZSI6IjQwMCIsImFsbCI6IjQwMCJ9" tds_newsletter1-f_disclaimer2_font_weight="eyJwaG9uZSI6IjQwMCIsImFsbCI6IjQwMCJ9" tds_newsletter1-f_check_font_weight="eyJwaG9uZSI6IjQwMCIsImFsbCI6IjQwMCJ9"]