Sport tra natura e cultura: l’evento organizzato da CONI Lazio, Regione Lazio ed Ente Parco Regionale dell’Appia Antica

Sabato 11 maggio il Parco Regionale dell’Appia Antica ospiterà il Villaggio dello Sport. Si tratta di una manifestazione, realizzata grazie al protocollo di intesa “CONI&Regione per lo sport”, firmato dalla Regione e del CONI Lazio, e in collaborazione con l’Ente Parco Regionale dell’Appia Antica, che si propone di offrire una giornata ricchissima di attività, trasformando la valle della Caffarella in un’unica grande arena. A qualificare l’iniziativa la presenta degli Enti di promozione sportiva, tra cui OPES, che consentiranno agli avventori di cimentarsi in decine di discipline. 

L’evento

L’obiettivo del Villaggio dello Sport è favorire momenti di aggregazione, valorizzare il tempo del weekend in funzione dello sport, e trasmettere importanti messaggi di inclusione e cura del benessere della persona. 4 le aree attrezzate, 55 le discipline sportive individuali e di squadra, 14 gli Enti di promozione sportiva che animeranno la giornata. Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 il Parco dell’Appia Antica farà da sfondo a giochi e competizioni, ma non solo. Perché il sito ospita opere architettoniche e testimonianze della Roma del passato di inestimabile valore. 

Per l’occasione è stata prevista l’apertura straordinaria della Chiesa di Sant’Urbano, grazie alla collaborazione con la Sovrintendenza Capitolina; inoltre, si potrà accedere al Casale della Vaccareccia, al Casale Ex mulino, alla Cisterna Romana, e al Ninfeo di Egeria. 

Elena Palazzo: “Una grande palestra a cielo aperto

Elena Palazzo, Assessore Sport, Ambiente, Transizione Energetica e Turismo della Regione Lazio, ha così sintetizzato gli intenti della manifestazione: “Siamo orgogliosi di dare il via alla più grande palestra a cielo aperto del Lazio. Un’iniziativa di enorme portata che per un’intera giornata porterà migliaia di persone ad avvicinarsi allo sport e a vivere da vicino la straordinaria bellezza del Parco dell’Appia Antica, grazie al supporto degli Enti di promozione sportiva”.

Il protocollo che abbiamo siglato con il Coni Lazio – ha proseguito – ci permette di realizzare un primo importante momento che aprirà la strada a nuovi eventi di questo genere. Lo sport è benessere, amicizia, condivisione di valori. Attraverso quella che sarà una giornata indimenticabile diamo modo a chiunque lo desideri, magari anche per la prima volta, di avvicinarsi alla pratica all’aria aperta, nel massimo rispetto dell’ambiente e circondati dalla millenaria storia di Roma”, 

Riccardo Viola, Presidente del CONI Lazio ha anticipato invece che quella dell’11 maggio è solo il primo di “una lunga serie di eventi di promozione sportiva che realizzeremo grazie al protocollo d’intesa siglato con la Regione Lazio che offriranno ai cittadini di ogni età, di tutta la regione, l’opportunità di conoscere decine di discipline sportive e di assorbirne gli straordinari valori”. 

Oltre a ringraziare la Regione Lazio, Viola ha poi tenuto ad accendere i riflettori sugli ETS che prenderanno parte all’iniziativa. “Un plauso – ha quindi condiviso – va agli Enti di promozione sportiva che hanno aderito con grande entusiasmo a questa iniziativa che, ripeteremo in autunno coinvolgendo le Federazioni olimpiche e paralimpiche”.

Il connubio sport-natura fondamentale per il benessere di tutti”, il commento del Commissario dell’Ente Parco dell’Appia Antica

Infine, le parole del Commissario dell’Ente Parco, Roberto Iadicicco: “Siamo felici di poter ospitare per la prima volta una manifestazione sportiva che vede impegnati ben 14 Enti di promozione, con le loro molteplici discipline, in questa straordinaria arena verde. Il connubio natura-sport è fondamentale per il benessere di tutti ad ogni età. La valle della Caffarella è sicuramente il luogo ideale per la pratica anche quotidiana di attività sportive”. Un messaggio importante, dunque, che invita la cittadinanza a considerare i benefici che sport e natura possono portare in termini di salute e benessere. Come specifica Iadicicco tutte le attività a cui si potrà partecipare sono destinate a grandi e a piccini, pertanto l’evento è dedicato a tutti.  

Altro dall'autore

Post correlati

Advertismentspot_img

Ultimi articoli

Progetti contro il bullismo: presentato in Senato “Campioni di Vita”...

Guarda il servizio su "Campioni di Vita - no al bullismo" Tutti uniti per difendere le persone più fragili e per prevenire quei fenomeni devianti c...

Il Safeguarding officer e la tutela dei minori nello sport: il commento dellR...

Il prossimo 20 giugno, dalle ore 18:00 alle ore 20:00, avrà luogo un webinar dal titolo "Safeguarding Sportivo – Adempimenti per le associazioni sport...

Ethical Sport, il progetto di Konsumer Italia diventato modello organizzativo an...

Guarda il servizio sull'evento di Ethical Sport al Senato Rendere gli ambienti sportivi sicuri e privi di ogni forma di violenza. Questo è l’obiett...

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla newsletter di Risorse.news