Partecipare alle politiche a favore della disabilità, l’importanza di aderire alle Consulte dei Municipi di Roma

Lavorano per migliorare la qualità della vita dei cittadini con disabilità. Attraverso le loro azioni ed iniziative, vogliono rimuovere quegli ostacoli materiali e culturali che non favoriscono l’inclusione, l’integrazione e la partecipazione alla vita sociale dei soggetti più fragili. Si riuniscono altresì per indirizzare e valutare la qualità delle politiche istituzionali a favore delle persone con disabilità e dei loro famigliari. Sono degli organismi consultivi e propositivi e si chiamano Consulte municipali permanenti per i diritti delle persone con disabilità.

 

Il ruolo delle Consulte municipali permanenti per i diritti delle persone con disabilità

In una metropoli come Roma, afflitta da problemi e criticità di ogni tipo, spesso differenti da quadrante a quadrante, le Consulte dei vari Municipi che si occupano della disabilità svolgono un ruolo determinante. Giocano una partita fondamentale nel garantire diritti e dignità a quei cittadini che rischiano di rimanere ai margini della società. Non deliberano ma possono avanzare proposte, elaborare studi, veicolare informazioni utili ed esprimere pareri o linee di indirizzo che si riveleranno d’aiuto per il consiglio comunale o per gli organi competenti.

Per questo motivo, è indispensabile che aderiscano alla Consulta del proprio municipio i cittadini con disabilità e i loro famigliari. Simili strumenti di partecipazione attiva ai processi decisionali delle istituzioni, infatti, annoverano associazioni, gruppi di volontariato, cooperative, enti, ma anche semplici residenti. Più persone conoscono questo strumento (si partecipa nel rispetto delle modalità previste dai regolamenti municipali o dalle risoluzioni delle ex circoscrizioni capitoline), maggiori saranno gli stimoli che gli organi politico-amministrativi di un ente locale riceveranno per rendere migliori le condizioni dei cittadini più fragili.

Partecipare ad un processo decisionale per migliorare la qualità della vita dei cittadini a rischio emarginazione sociale

Oltre ad indicare soluzioni volte a risolvere le annose questioni correlate alla mobilità, l’unione di esperienze e competenze dei componenti delle consulte potrebbe inviare ai vari consigli capitolini input inerenti al welfare, all’accesso alla pratica sportiva, alla cultura e, più in generale, all’integrazione dei soggetti con disabilità motoria, sensoriale, intellettiva e psichica. Sarà poi compito dei consiglieri eletti recepire l’impulso della Consulta e trasformarlo in output, ovvero nel risultato finale.

 

Le Consulte Municipali di Roma

Municipio I – circonvallazione Trionfale, 19 – 06 69617903

Municipio II – via Dire Daua, 11 – 00199 Roma

Municipio III – Piazza Sempione, 15 – Sala Commissioni – II Piano – 393 925 3605 (si riunisce in assemblea pubblica il terzo martedì di ogni mese dalle 16:00 alle 18:00 e riceve su appuntamento il giovedì dalle ore 09:30 alle 12:30)

Municipio VII – Piazza di Cinecittà, 11 – 0669609647

Municipio VIII – Via Benedetto Croce, 50

Municipio IX – Viale Ignazio Silone, 100 – 0669612608

Municipio X – Piazza della Stazione Vecchia, 26

Municipio XI – Viale Vicopisano, 95

Municipio XII – Servizio Sociale del Municipio Roma XII – Via Fabiola, 14

Municipio XIII – Sede Consiliare del Municipio XII – Via Aurelia, 470

Municipio XIV – Piazza Santa Maria della Pietà, 5

Municipio XV – Ufficio di Presidenza della Consulta – Via Flaminia, 872

Altro dall'autore

Post correlati

Advertismentspot_img

Ultimi articoli

Abodi: “Presto un tavolo tecnico permanente con gli Assessori regionali al...

Al lavoro affinché lo sport incida profondamente sulla società e sulla vita degli italiani. Dopo aver presentato un pacchetto da oltre 150 milioni per...

Parigi 2024: i portabandiera saranno Arianna Errigo e Gianmarco Tamberi

Giovanni Malagò aveva promesso che il 22 aprile l’Italia avrebbe conosciuto i nomi dei portabandiera ai Giochi Olimpici di Parigi 2024 e così è stato....

Rugby integrato: tutto pronto per il 1° Torneo inclusivo “Natale di Roma&#...

Bufali rossi, Invictus Prato, Sieci & Brancaleoni, Pontedera Pisa, Tigri rosse e blu Civita Castellana e, naturalmente, i padroni di casa dell’Uni...

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla newsletter di Risorse.news