Il valore sociale dello sport protagonista a Bruxelles

C’è tanto del trattato di Lisbona nel convegno Ex Aequo – Lo sport un diritto di tutti in Italia e in Europa, che ha richiamato al Parlamento europeo i vertici nazionali dello sport. Dalle competenze dell’Unione Europea alle azioni che i protagonisti del sistema italiano sono fermamente intenzionati ad adottare, a Bruxelles è emerso l’enorme valore sociale della pratica sportiva in tutte le sue forme.

L’Europa ha osservato ed applaudito l’Italia. Dibattiti come quello che si è tenuto a Bruxelles il 29 novembre permettono al sistema politico e sportivo nazionale di evolversi, confrontarsi, fare rete e costruire delle azioni concrete.

I protagonisti del convegno sullo sport

Nel servizio le parole dell’On. Nicola Procaccini, del Sottosegretario di Stato Claudio Barbaro, del Presidente Nazionale di OPES, Juri Morico, e dell’Assessore della Regione Lazio, Elena Palazzo.

Altro dall'autore

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Post correlati

Advertismentspot_img

Ultimi articoli

Inquinamento ambientale, cosa succede in Italia?: “Almeno 80 mila morti prematur...

Gli ultimi giorni sono stati caratterizzati da una notizia che ha generato diversi confronti, anche polemici: Milano terza città nel mondo per inquina...

Salute, tumore al seno: un test salivare per la diagnosi, lo studio

Un recente studio pubblicato sul Journal of Vacuum Science & Technology B. potrebbe rivoluzionare le modalità e accelerare le tempistiche per la d...

Sinner: vincere ed essere un esempio per i giovani

Un’altra vittoria in un torneo del circuito ATP, un’altra dichiarazione che eleva ancor di più la sua caratura. Jannik Sinner non smette di stupire. V...

Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti alla newsletter di Risorse.news